DJI Mavic 3T VS M2EA per le missioni di ispezione aerea -3Digital

DJI Mavic 3T VS M2EA per le missioni di ispezione aerea

Confronto approfondito tra i droni DJI Mavic 3 Thermal e Mavic 2 Enterprise Advanced. Scoprite perché il Mavic 3T è un aggiornamento rispetto all’M2EA e come può essere utilizzato per la pubblica sicurezza, le forze dell’ordine e le ispezioni.

  • Mavic 3 Thermal è la nuova generazione di droni DJI leggeri, portatili e con più sensori;
  • Rispetto all’M2EA, l’M3T ha una maggiore durata della batteria, supporta lo zoom ibrido ed è compatibile con DJI FlightHub 2, oltre ad altri aggiornamenti;
  • Entrambi i droni possono acquisire dati visivi e termici;
  • Il Mavic 3T è presentato come il successore dell’M2EA e può essere utilizzato per operazioni come la sicurezza pubblica, la ricerca e il salvataggio e l’ispezione.
dji mavic 3 thermal
DJI Mavic 3 Thermal

Che si tratti di una risposta rapida alle emergenze o di una maggiore portabilità per un’ispezione aerea, i droni leggeri possono essere una parte essenziale di un programma aziendale UAS.

Fino a poco tempo fa, il DJI Mavic 2 Enterprise Advanced era un drone compatto leader del settore che univa potenza e portabilità.

Ma ora DJI ha rilasciato il DJI Mavic 3 Thermal, presentato come il successore della serie Mavic 2 Enterprise.

In effetti, questa nuova generazione di droni compatti e multi-telecamera racchiude molte delle caratteristiche chiave dell’M2EA, come il sensore termico radiometrico 640 x 512, ma migliora in modo decisivo in altre aree essenziali, come la maggiore durata del volo e lo zoom visivo.

DJI Mavic 2 Enterprise Advanced
DJI Mavic 2 Enterprise Advanced

Questo approfondimento metterà in evidenza le capacità migliorate dell’M3T, lo confronterà con l’M2EA e vi aiuterà a decidere se vale la pena investire nel Mavic 3 Thermal per le missioni di sicurezza pubblica, ricerca e soccorso e ispezione.

Come nota a margine, il DJI Mavic 3 Thermal è stato lanciato insieme al DJI Mavic 3 Enterprise, progettato per rilievi e ispezioni di alta precisione.

Fotocamera

Per un drone delle sue dimensioni, il Mavic 3 Enterprise offre potenti capacità di imaging e il sensore termico è notevolmente migliore di quello del suo predecessore, il Mavic 2 Enterprise Advanced.

In primo luogo, il Mavic 3 Thermal ha tre sensori: Wide, Tele e Thermal. Al contrario, il Mavic 2 Enterprise Advanced dispone di sensori Wide e Thermal.

Non c’è differenza di dimensioni o risoluzione tra i sensori wide di entrambi i droni, ma l’aggiunta del sensore Tele da 1/2″ consente agli operatori del Mavic 3T di beneficiare di un livello maggiore di zoom visivo, offrendo uno zoom ibrido 56x, rispetto allo zoom digitale 32x dell’M2EA.

Sul fronte visivo, l’M3T e l’M2EA offrono una risoluzione video 4k30p.

Entrambi i droni beneficiano di una risoluzione termica di 640 x 512 @ 30Hz, che è davvero impressionante, soprattutto per le dimensioni di entrambi i velivoli. Per quanto riguarda lo zoom termico, l’M2EA può raggiungere uno zoom digitale 16x, mentre il Mavic 3T può arrivare a uno zoom digitale 28x.

modulo rtk

Il modulo RTK del Mavic 3 Enterprise e del DJI Mavic 2 Enterprise Advanced

I due droni hanno due diversi moduli RTK.

Il modulo RTK per la serie Mavic 3 Enterprise è nuovo di zecca ed è progettato esclusivamente per la serie Mavic 3 Enterprise.

Allo stesso modo, il modulo RTK per il Mavic 2 Enterprise Advanced può essere utilizzato solo con questo aereo specifico.

Il modulo RTK per il Mavic 3 Enterprise Series è più piccolo e leggero di quello per l’M2EA, come mostra la tabella delle specifiche qui sotto.

tab

Come ulteriore vantaggio, il design del modulo RTK del Mavic 3 Enterprise ottimizza il raffreddamento e il tempo di volo.

Design

Entrambi i droni appartengono alla famiglia DJI Mavic, quindi il loro design è molto simile, cioè piccolo, leggero e pieghevole, il che li rende estremamente portatili.

Le specifiche principali del design sono elencate di seguito:

confronto Mavic 3 Thermal e Mavic 2 Enterprise Advanced

Il Mavic 3 Thermal e il Mavic 2 Enterprise Advanced hanno un carico utile fisso, ma gli accessori possono essere montati sulla parte superiore del velivolo.

Entrambi sono compatibili con accessori come l’altoparlante e il modulo RTK. L’M2EA dispone anche di un accessorio spotlight, fornito di serie con il drone. Attualmente non è disponibile un faretto ufficiale DJI per il Mavic 3 Thermal, ma è possibile che venga sviluppata una soluzione di terze parti.

Il Mavic 3 Thermal ha un lampeggiante incorporato, che può quindi essere utilizzato insieme a uno degli accessori. Al contrario, il lampeggiante è un modulo indipendente per l’M2EA, quindi non può essere utilizzato insieme a un altro componente aggiuntivo, come l’altoparlante o il modulo RTK.

Su entrambi i droni, l’accessorio modulo RTK (da acquistare separatamente) è in grado di garantire una precisione di posizionamento in volo di livello centimetrico.

Oltre al modulo RTK, accessori come l’altoparlante, il faro e il beacon sono forniti di serie con il Mavic 2 Enterprise Advanced, mentre l’altoparlante e il modulo RTK devono essere acquistati separatamente per il Mavic 3 Thermal. Inoltre, la serie Mavic 3 Enterprise è compatibile con il sistema DJI D-RTK 2.

Fonte: eliteconsulting.it
Torna al blog